News

La nostra selezione di News riguardanti la sostenibilità ambientale, la mobilità urbana e le iniziative sulle tematiche green.

L’esempio francese, rottami l’auto e ricevi il bonus per una bicicletta elettrica

— Tuesday, 20 April 2021

Rottamare un’automobile e ricevere un bonus da 2.500 euro per comprare una bicicletta a pedalata assistita. Questa una delle misure votate all’unanimità la scorsa settimana, dalla Assemblée Nationale francese.

Un emendamento che fa parte della Loi Climat et Résilience, ossia un pacchetto di interventi legislativi straordinari portato avanti dal ministero dell’ambiente transalpino per aumentare l’utilizzo di biciclette nella vita di tutti i giorni.

Secondo il Governo parigino, questa legge permetterà di accelerare la corsa verso l’ambizioso obiettivo preposto: interrompere la vendita di veicoli a carburanti di origine fossile entro il 2040.

Il sostanzioso bonus transalpino per le biciclette elettriche non è ancora entrato in vigore, ma ha il favore della maggior parte dei parlamentari dell’Esagono e pare si avvii ad ottenere il via libera ben presto.

Una misura simile è stata adottata anche in Finlandia, con un incentivo che ammonta a ben 1.000 euro nell’acquisto di una bicicletta.

Tra le iniziative del programma anche corsi gratuiti con nozioni di sicurezza e sulle regole della strada per chi dopo anni ha desiderato rimettersi in sella ad una bicicletta elettrica ed un bonus da 50 euro per le riparazioni.

Grazie a queste iniziative, nel 2020, il mercato delle biciclette francese è cresciuto del 25% rispetto all’anno precedente. Lo scorso anno, difatti, erano state vendute circa 500.000 bici a pedalata assistita, ovvero  1/5 del mercato totale delle due ruote a pedali, il cui giro d’affari è cresciuto a 3 miliardi di euro.